15 gennaio 2006

Famiglia Salemme Show

La prima puntata è già passata e sembra che l'idea di questo programma sia stata promossa.

Vincenzo Salemme, Carlo Buccirosso e Maurizio Casagrande sono nuovamente riuniti per la loro prima esperienza in uno "show" televisivo.

Rubati al teatro, la loro prima casa, e al cinema, questi tre straordinari artisti hanno dato dimostrazione, insieme agli altri protagonisti, di avere un talento come pochi: divertono, rallegrano e interessano senza alcuna volgarità, che spesso viene usata come chiave comica.

Far ridere senza "mezzucci" facili e sempliciotti come parolacce o cadute di stile, è segno di grande talento, esperienza e professionalità. E in questo spettacolo, come in tutti i lavori condotti dai tre artisti principali in questi anni, questa professionalità trova la sua conferma.

Salemme, estroverso, regala momenti di puro divertimento, spalleggiato da Casagrade e Buccirosso dai tempi comici perfetti. Le battute sembrano spontanee,quasi improvvisate per la loro naturalezza, si da spazio al gioco scenico e ciò è possibile grazie ad una complicità tra questi attori percepibile all'istante.

Lo spettacolo per la prima puntata si è mostrata fluida , istrionica, veloce, tanto da non lasciare spazio allo spettatore di distrarsi dalle continue gag e dalle svariate vicende che si sono successe in due ore.Anche la scenografia si è mostrata una valida cornice, con svariati richiami alla vita condotta al di sotto del palco da parenti e amici del "padrone di casa", e con un originale trovata tecnica che fa elevare sul palco un angolo di scenografia quasi teatrale su cui si svolgono alcune scene familiari.

 A completare la serata gli ospiti, tra cui Mike Bongiorno e Giorgia, che si sono prestati a giocare con Salemme e la sua scatenata famiglia.

Dunque, una serata da passare in allegria, per godersi uno spettacolo che mischia lo show televisivo a quel tradizionale teatro che fu scuola di questi grandi attori partenopei.

© Riproduzione Riservata.