26 gennaio 2014

Recensione: A spasso con i dinosauri

Trama:
Ambientato 70 milioni di anni fa, al tempo in cui i dinosauri dominavano la Terra, la storia segue le avventure di Patchi, l'ultimo nato della sua famiglia. Lungo il cammino che lo porterà all'età adulta, Patchi dovrà sopravvivere in un mondo selvaggio e imprevedibile affrontando alcuni tra i predatori più pericolosi. Quando suo padre viene ucciso, il giovane Patchi, suo fratello maggiore Scowler e una giovane amica di nome Juniper si ritrovano separati dal resto della mandria, i tre dovranno superare molti ostacoli e vivere un'emozionante avventura durante la quale Patchi dimostrerà il suo immenso coraggio.






Beh, da dove comincio?! Dunque in America questa pellicola non è piaciuta.
Diverse opinioni, recensioni, sono state molto dure. A ragione?
Per rispondere a questa domanda ci sono diversi punti di vista da analizzare. Personalmente non mi sento di bocciare totalmente il film.

La grafica è molto bella (in 3d rende ancor di più) i dinosauri sono realistici nella loro conformazione. Le scene sono valide e in generale la grafica funziona. Sicuramente se ci sono bimbi molto piccoli a cui piacciono i dinosauri questo film li farà rimanere imbambolati a fissare i lucertoloni più grandi del mondo.

Se però vogliamo andare nel dettaglio i difetti emergono: l'evoluzione della storia è lenta, come d'altronde si percepisce anche solo guardando il trailer; le voci sono poco amalgamate ai personaggi, non si fondono, rimangono esterne e dunque risultano artefatte; la sceneggiatura non è il massimo nè volendo avere scopo educativo (il film simula un pò un documentario), nè volendo avere scopo d'intrattenimento. E' un misto che alla lunga può annoiare. Anche le poche battute che vogliono risultare simpatiche non lo sono più di tanto.

L'unico punto di forza sembra dunque la grafica.

Mi dispiace molto perchè il film poteva esser fatto molto meglio e rendere molto di più; queste grandi pecche hanno reso anche la grafica, ad un certo punto, superflua: se un adulto guarda il film rimane affascinato tanto quanto il bimbo ma, se ascolta e segue personaggi e storia, si stanca probabilmente anche di vedere la perfezione dei dinosauri.

Adatto ai bambini, meno adatto agli adulti.

Voto: 5

(c) Riproduzione Riservata


© Riproduzione Riservata.