24 febbraio 2014

Recensione: Saving Mr Banks


Saving Mr. Banks, film già pluripremiato del 2013 diretto da John Lee Hancock, è una pellicola che descrive in modo pseudo biografico la vicenda che portò Walt Disney ad ottenere i diritti per utilizzare il romanzo best sellers della scrittrice Pamela Lyndon Travers e trasformarlo nel famoso film "Mary Poppins".





La trama racconta quindi le "fatiche" di Disney per convincere Pamela Lyndon Travels la quale, dopo diverse resistenze, comincerà a riflettere sulla sua infanzia; sulle difficoltà vissute dalla sua famiglia e tanti altri ricordi che la ispirarono nel creare i personaggi di Mr. Banks e Mary Poppins, i due protagonisti del suo romanzo. Così pur riluttante, alla fine cederà i diritti a Disney.

Tom Hanks interpreta magistralmente Walt Disney, anche fisicamente gli somiglia molto grazie ad un trucco molto credibile. Emma Thompson ha il ruolo della complicata e comunque fragile Pamela Lyndon Travers. I due interagiscono bene e indossano bene i panni dei protagonisti. Nel cast anche Colin Farrell che interpreta Robert Goff Travers, padre della scrittrice.

Un film che scorre liscio, senza intoppi; la fotografia propone dei toni retrò che fanno volutamente risaltare i colori accesi, riprendendo così la tradizionale tecnica dei film della Walt Disney nei quali i colori sono accesi, anche quelli pastello! Scene molto pulite e sobrie; In generale la storia è piacevole da seguire, ironica, allegra e regala perfino un tono fiabesco.

Ciò nonostante il film si propone come un racconto biografico ma in realtà ci sono molte differenze tra la trama cinematografica e la realtà. Alcune cose che nel film vengono raccontate in realtà non sono successe forse perchè, come i film di Disney ricercavano il lieto fine, anche qui si è cercato di rendere un rapporto molto complesso tra i due protagonisti - che in realtà si sopportavano a malapena - in una sorta di battibecco edulcorato. 
Di certo Disney e la Travers non si riconciliarono mai.

Il film uscito nel 2013, ha conquistato diversi riconoscimenti due tra i quali
la nomination Miglior colonna sonora a Thomas Newman agli Oscar e la Nomination Miglior film inglese ai BAFTA. Diverse nomination anche come miglior portagonista a Emma Thomson.

Ovviamente, il film non può che essere distribuito dalla Walt Disney Pictures!

© Riproduzione Riservata.