17 settembre 2014

Milano film festival 2014 - Vincitori e Premiazioni

 Domenica 14 settembre si è chiuso il Milano Film Festival con la Cerimonia di premiazione presso il Teatro Studio Melato.


Per la sezione Lungometraggi, la giuria ha deliberato i seguenti vincitori:

- Miglior Film il premio va ex-aequo a: Plemya (The tribe) di Myroslav Slaboshpytskiy (Ucraina, 2014, 130’) e Navajazo di Ricardo Silva (Messico - Francia, 2014, 75’).

- Menzione Speciale è andata a Kt Gorique e Pascal Tessaud.




Per la sezione Cortometraggi :

- Miglior Film a Smile, and world will smile back di Yoav Gross, Ehab Tarabieh e la famiglia al-Haddad

- Menzione Speciale a Xenos di Mahdi Fleifel (Uk - Grecia - Danimarca, 2013, 13’) .


Il Premio Aprile, per il film che meglio rappresenta lo spirito del festival è andato a il Comandante di Enrico Maisto (Italia, 2014, 70’).

Menzione Speciale a Grand canal di Johnny Ma (Cina, 2013, 19) e Smile, and world will smile back.


Il pubblico, invece, ha assegnato il premi per :

il Miglior Lungometraggio a Come to my voice di Hüseyin Karabey (Turchia - Germania – Francia, 2013, 105’),

Miglior Cortometraggio è andato a Esa musica di Dario Vejarano (2013, 27’).


Infine, lo staff del Milano Film Festival ha assegnato a Supervenus di Frédéric Doazan (Francia, 2013, 3’) il premio come Miglior Film d’animazione del Milano Film Festival e un premio speciale a Solo Rex di Francois Bierry(Belgio, 2014, 23’).

© Riproduzione Riservata.