8 luglio 2020

Agrigento: una scultura per omaggiare lo scrittore Andrea Camilleri

Per ricordare Andrea Camilleri, lo scultore racalmutese Giuseppe Agnello ha ideato e realizzato una statua a grandezza naturale dello scrittore siciliano seduto, pensieroso, con dei libri poggiati sul tavolino di un bar e con la sua immancabile sigaretta in mano.



La scultura, finanziata dall'imprenditrice Margherita Marrazza, è stata donata al Comune di Agrigento e verrà collocata in via Atenea.

Nell'opera di Agnello, Camilleri guarda la piazzetta San Francesco, luogo spesso raccontato dallo scrittore: “Davanti alla piazza San Francesco – diceva – confluivano questi autobus, queste corriere. Questa è la nascita di Vigàta. Perché lì, al centro di quella piazza, ogni bambino raccontava le storie del suo paese… La grande piazza era come dieci paesi siciliani insieme, riuniti, che i bambini raccontavano”.

L'inaugurazione dell'opera avverrà in occasione del primo anniversario della scomparsa di Camilleri, cittadino onorario di Agrigento, avvenuta il  17 luglio 2019.

© Riproduzione Riservata.