Amazon Kindle Unlimited

Post in evidenza

Libro: WOLFGANG AMADEUS MOZART - L' enfant prodige della musica del Settecento.

E' appena uscito il nuovo libro biografico "WOLFGANG AMADEUS MOZART - L' enfant prodige della musica del Settecento" , ...

2 luglio 2020

Recensione libro: 'Il CORAGGIO e la PAURA' di Vito Mancuso


In un periodo come quello che stiamo vivendo oggi, tormentato dal Covid che ha stravolto e limitato le nostre vite creando talvolta paure e insicurezze in noi e impedendoci di tornare ad una vita (quasi) normale, Garzanti ha deciso di rivolgersi a Vito Mancuso, teologo e filosofo che più volte si è interessato dell'attuale pandemia.



Rielaborando alcuni suoi interventi giornalistici, Con il libro Il Coraggio e la Paura, Mancuso ha cercato così di dare il suo contributo per alleviare il senso di timore e impotenza che pervade e condiziona pensieri e comportamenti.


Mancuso inizia a scrivere il suo libro in modo molto accademico ma comunque discorsivo ed entusiasta, facendo conoscere prima di tutto le parole "paura" "coraggio" "saggezza" quelle su cui lo scrittore punta la sua attenzione; analizza l’etimologia dei termini e spiega che bisogna sfatare il pregiudizio che la paura sia sempre qualcosa di negativo e il coraggio sia solo una qualità positiva. Inoltre la paura non si vince con il coraggio, cioè con un atto di forza, ma con la saggezza, volta a comprenderla e quindi disarmarla e infine vincerla.

Inoltre bisogna raggiungere la padronanza di sè circondandosi il più possible di cose buone, di attività positive come leggere, ascoltare musica, meditare e imparare a restare in silenzio, a fare amicizia con esso, così da ridurre l’ansia della frenesia quotidiana.


Mancuso spazia elencando le tante emozioni che prova l'essere umano, analizza sinonimi, verbi, frasi in cui viene considerata la parola "paura"; le sue citazioni abbracciano la letteratura e il pensiero di Omero, Montale, Kierkegaard, Wittgenstein, ma anche vari testi sacri i quali possono suggerire alcuni atteggiamenti da tenere nei confronti della paura.


Insomma dalla lettura di questo libro sembra che basti conoscere il nostro nemico per poterlo affrontare con le giuste armi e per farlo l'autore sviscera la paura attraverso tutte le dottrine possibili, compresa la medicina: è l’amigdala, per chi non lo sapesse, il centro di rilevazione e di controllo delle nostre emozioni, che le rielabora in base alle informazioni ricevute dagli ormoni del cortisolo e dell’adrenalina, tra queste emozioni c'è ovviamente anche la paura.

Il coraggio invece è per Mancuso un atto di forza morale; è il primo esercitato contro la paura che proviamo venendo al mondo ed è quelle spinta che ci porta ad affrontare il quotidiano e i suoi problemi. Ma, come detto, il coraggio non sconfigge la paura in quanto con la forza non si ottiene che una forzatura e la risoluzione della paura non arriva spontanea.
Per ovviare a ciò, l'autore suggerisce di praticare la benevolenza verso se stessi e gli altri, il mantenersi saggi, giusti e temperanti, focalizzati nel “qui e ora” di ogni giorno, nonostante le difficoltà che si incontrano e ciò che dobbiamo affrontare sia, come questo periodo che stiamo vivendo, una situazione oggettivamente difficile per tutti.


Un libro molto interessante da leggere non solo per conoscere la paura ma anche per spaziare e affrontare diversi temi in modo vasto, approfondito e non noioso. Se non aiuterà istantaneamente a superare la paura di certo darà un ottimo punto di partenza sul quale riflettere e magari iniziare a guardare la vita di tutti i giorni con occhi diversi.

(Grazie a Garzanti per averci inviato una copia del libro)

Acquista il libro 'Il coraggio e la paura' su Amazon cliccando sul seguente link:

© Riproduzione Riservata.