Passa ai contenuti principali

Festa del cinema di Roma 2019: programma e film in concorso.


La quattordicesima edizione della Festa del Cinema di Roma si svolgerà dal 17 al 27 ottobre 2019 e, come dal 2014, non ci saranno giuria e premi se non quello assegnato dal pubblico. Il film di apertura sarà "Motherless Brooklyn - I segreti di una città", di Edward Norton.



Ma ecco di seguito la lista dei film che parteciperanno alla competizione per l'assegnazione del Marc'Aurelio d'oro:

438 Dagar
film, svedese, diretto da Jesper Ganslandt parla di due giornalisti che decidono di attraversare il confine tra la Somalia e l’Etiopia nel 2011.

1982
Produzione di Libano, Stati Uniti, Norvegia e Qatar, è firmata da Oualid Mouaness. Il titolo prende il nome dall'anno in cui è ambientata l'opera cioè quando Israele invade il Libano, già scosso dalla guerra civile.

The Aeronauts
Film britannico, diretto da Tom Harper, narra la storia di Amelia Wren e del meterologo James Glaisher che nel, 1862, vogliono far progredire la conoscenza del tempo atmosferico.

Antigone
Film canadese diretto da Sophie Deraspe racconta della storia della giovane Antigone che dopo l’assassinio dei suoi genitori si rifugia a Montreal insieme ai fratelli e alla nonna. La tragedia esplode quando suo fratello Étéocle viene ucciso dalla polizia.

Deux
Filippo Meneghetti dirige questa produzione franco-belga-lussemburghese. Nina e Madeleine sono due donne in pensione che si amano in segreto da decenni. Le famiglie non sospettano nulla e la loro vita scorre serena, finché un evento imprevisto sconvolge la loro relazione e porta la figlia di Madeleine a scoprire la verità.

Dowton Abbey
La famosa e fortunata serie tv Downton Abbey diventa un film per il cinema e riprende e prosegue le vicende dell’aristocratica famiglia Crawley, con gli stessi interpreti della serie. La regia è di Michael Engler, che aveva già diretto quattro episodi.

Drowning
 Diretto e interpretato da Melora Walters, il film narra di una madre costretta a scontrarsi con la triste decisione del suo giovane figlio che sceglierà di arruolarsi nell’esercito per andare a combattere in Iraq.

The Farewell
Tra Cina e Stati uniti , diretto da Lulu wang, il film narra di Billi, nata in Cina e cresciuta negli Stati Uniti la quale ritorna a Changchun e scopre che all’amata nonna Nai-Nai restano poche settimane di vita.

Fête de Famille
la grande Catherine Deneuve, diretta da Cédric Kahn, è tra i protagonisti di questa pellicola, in cui una famiglia si riunisce per festeggiare il settantesimo compleanno della madre Andréa. Gli equilibri si rompono quando la figlia minore Claire scomparsa alcuni anni prima ritorna a casa.

Honey Boy
Il film è diretto da Alma Har’el. La sceneggiatura è dell’attore Shia LaBeouf, che si è ispirato alle proprie esperienze personali nella quale racconta la vita di un giovane attore che lotta in tutti i modi per trovare una riconciliazione e un punto di incontro con il padre, anche attraverso il cinema e l'arte.

Hustlers - Le ragazze di Wall Street
Destiny fa la spogliarellista per provvedere a sé stessa e alla nonna. La sua vita cambia quando fa amicizia con Ramona, la stella del locale. Nel cast anche Jennifer Lopez, diretta da Lorene Scafaria.

The Irishman
Regia di Martin Scorsese. Cast:Robert De Niro, Al Pacino, Joe Pesci e Harvey Keitel. "The Irishman" racconta, nel corso dei decenni, la scomparsa del sindacalista Jimmy Hoffa. Il film è tratto dall’omonimo libro di Charles Brandt.

Judy
Nell’inverno del 1968, Judy Garland arriva a Londra per esibirsi in una serie di concerti negli anni maturi della sua carriera e vita. Regia di Rupert Goold, la protagonista è interpretata da Renée Zellweger.

Kohtunik
Film russo-estone diretto da Andres Puustusmaa. Il giudice è un uomo che rappresenta la legge severa e inflessibile nell’aula di giustizia. Eppure, la sua vita privata è un disastro.

Il ladro di giorni
Film italiano diretto da Guido Lombardi, con Riccardo Scamarcio e Massimo Popolizio. Salvo, undici anni, vive con gli zii in Trentino. Il giorno della sua prima comunione, ricompare il padre Vincenzo, uscito di prigione. È l'inizio di un viaggio per il Sud, ma anche nel passato i padre e figlio.

Le meilleur reste à venir
Film francese, regia di Matthieu Delaporte e Alexandre de La Patellière. Arthur e César sono due uomini legati tra loro da una profonda amicizia. In conseguenza di un grosso malinteso, che porta ognuno di loro a essere convinto che l’altro sia in fin di vita, decidono di recuperare tutto il tempo perduto.

Military wives
Kate è la la moglie di un militare al fronte. Una condizione non facile che la donna affronta grazie al canto, al punto da riuscire a convincere un gruppo di mogli nella sua stessa condizione a formare un coro: il “Military Wives Choir”. Il film, ispirato a una storia vera, è diretto da Peter Cattaneo.

Motherless brooklyn – I segreti di una città
Regista e interprete Edward Norton di questa pellicola che è il film di apertura della rassegna romana. Negli anni ’50, a New York, Lionel Essrog, solitario investigatore privato affetto dalla sindrome di Tourette, indaga sull’omicidio del suo mentore e unico amico, Frank Minna.

Mystify: Michael Hutchence
Un ritratto intimo e profondo del cantante Michael Hutchence, leader degli INXS, morto suicida nel 1997.

Nomad. In the footsteps of Bruce Chatwin
Quando lo scrittore e viaggiatore Bruce Chatwin stava morendo, mandò a chiamare il suo amico Werner Herzog e, come regalo d’addio, gli donò lo zaino che aveva portato con sé nei suoi viaggi per il mondo. Trent'anni dopo, Herzog lo mette in spalla per un viaggio ispirato dalla loro comune passione per la vita nomade. Dalla Patagonia, al Galles, fino all’Australia.

On air
Bob Rugurika è il direttore di Radio Publique Africaine, la radio privata più famosa del Burundi. Giornalista, è pronto a rischiare la vita per far conoscere la verità e con la sua radio lancia una sfida al regime, diventandone il principale avversario.

Pavarotti
Regia di Ron Howard. Il documentario, attraverso filmati inediti e rare interviste con la famiglia e i colleghi del cantante, illustra la vita, la carriera e l'eredità di Luciano Pavarotti. la regia è di  ("Apollo 13", "A Beautiful Mind").

Rewind
Attraverso i suoi ricordi personali, Sasha Joseph Neulinger rilegge la sua infanzia e gli eventi che hanno infranto il suo mondo apparentemente perfetto.

Santa Subito
regia di Alessandro Piva. Bari, fine degli anni '80. Santa vuole assecondare la sua vocazione spirituale, non prima però di aver conseguito la laurea. Qualcuno però si intromette tra Santa e le sue aspirazioni.

Run with the hunted
Il regista John Swab, dirige Michael Pitt. Un ragazzino di nome Oscar, avendo commesso un omicidio per salvare da un’aggressione Loux, la sua migliore amica, è costretto a fuggire dalla città di campagna in cui è nato e a lasciarsi tutto alle spalle.

Scary stories to tell in the dark
Stati Uniti, 1968 negli Stati Uniti. Nella dimora della famiglia Bellows, Sarah cela terribili segreti e ha trasformato la sua travagliata esistenza in una serie di storie spaventose, scritte in un libro. Storie che diventano fin troppo realistiche per un gruppo di giovani nella notte di Halloween.

Tantas almas
Regia di Nicolás Rincón Gille. Colombia, sulle sponde del fiume Magdalena, 2002. José rientra nella sua casa in mezzo alla giungla dopo una lunga pesca notturna e scopre che le forze paramilitari hanno ucciso i suoi due figli. È l'inizio di un viaggio solitario per recuperare i corpi e dare loro una degna sepoltura.

Trois jours et une vie
Natale del 1999, foresta delle Ardenne belghe. In un piccolo villaggio dove tutti si conoscono, tre tragici avvenimenti cambiano per sempre la vita del giovane Antoine.

Vrba
Tre storie che si intrecciano. Nel medioevo, in Macedonia, una donna anziana si offre di aiutare una coppia che non riesce a concepire. Un tassista incontra la futura moglie dopo aver causato un incidente. Una donna ha adottato un bambino di cinque anni, che improvvisamente sparisce. Regia di Milcho Manchevski

Waves
Tyler, giovane afroamericano, sembra avere tutto ma la vita apparentemente perfetta di Tyler comincia a mostrare le prime crepe. Il film è diretto da Trey Edward Shults.

Western stars
Thom Zimny e Bruce Springsteen firmano il film-documentario sull’ultimo album omonimo del Boss, che offrirà ai fan l’opportunità di vedere il cantante eseguire tutti i tredici brani che lo compongono.

Where’s my Roy Cohn?
Matt Tyrnauer struttura come un thriller questo documentario su Roy Cohn, consigliere di demagoghi, quali il senatore Joseph McCarthy. Il film svela e ricostruisce le origini dell’ascesa di una destra reazionaria rivelando come un manipolatore abbia contribuito a plasmare l’attuale situazione degli Stati Uniti.

Your mum and dad
In Cecoslovacchia, prima dello scoppio della II guerra mondiale, la madre di Michael Moskowitz lasciò casa senza sapere se avrebbe mai più rivisto la sua famiglia. Regia di Klaartje Quirijns.

Tanti saranno gli eventi in giro per Roma durante il Festival. Sul red carpet invece, si vedranno sfilare diversi ospiti importanti tra i quali: Martin Scorzese, Bill Murray, Viola Davis, Fanny Ardant, Ethan Coen, Benicio del Toro, Ron Howard, John Travolta

I più letti del mese

Concorso: 'Il Gioco di Andromeda' il puzzle letterario di Iacopo Cellini

Il gioco di Andromeda è il primo puzzle letterario italiano. Un ‘romanzo enigma’ nel quale ogni capitolo è una pagina del diario del professore accusato dell’omicidio della figlia Andromeda. L’ordine delle pagine è andato perduto… al lettore spetterà il compito di trovare la giusta sequenza e di scoprire il colpevole.   Newton Compton invita i lettori a giocare alla ricostruzione del giusto ordine delle pagine partecipando al concorso a premi che permetterà di vincere libri dal catalogo Newton Compton per un valore di 500€. Il concorso partito il 28 giugno 2022 durerà fino al 28 febbraio 2023. L’estrazione del vincitore e delle riserve avverrà entro il 31 marzo 2023. Per informazioni consultare  il Regolamento  sul sito della casa editrice: www.newtoncompton.com Il testo ha la forma del diario del paziente di un noto manicomio criminale, un ex professore universitario accusato dell’omicidio della figlia, Andromeda.  Le pagine apparentemente non hanno significato, ma in realtà contengon

Recensione libro: Sorella scimmia fratello verme, scritto da Piergiorgio Odifreddi

Un libro accattivante, riflessivo, ironico scorrevole di facile lettura ma anche storico-scientifico. Odifreddi questa volta si imbatte nella scoperta del mondo animale e del contributo che essi hanno dato alle scoperte scientifiche durante la storia, provando così che essi sebbene spesso sottovalutati dagli Uomini non sono poi così "inferiori" a noi anzi, ci hanno aiutato a comprendere tanto di ciò che oggi è intorno a noi nel nostro quotidiano e a fare molte scoperte. Gli animali quindi non sono solo animali da compagnia o "fonte di cibo" come detto dallo stesso autore ma molto di più. Pensando che siamo tutti parte della natura, il Professore ha stilato una carrellata di esempi che vedono uomo e animale messi a confronto sullo stesso piano delle scoperte scientifiche: si passa dai conigli ai ragni il cui filo resistentissimo, notò Primo Levi, si solidifica secondo un processo più efficace di quelli messi a punto dall'uomo: per trazione; le rane, i moscerini d

"Il Poeta che non sa parlare", l'autobiografia di Nino D'angelo

Nino D'angelo è difficile non conoscerlo oggi, sopratutto per gli amanti delle canzoni neomelodiche, ma anche per il suo famoso caschetto biondo che appariva come protagonista in diversi film di alcuni decenni fa. Un uomo poliedrico, umile e gentile, sentimentale e probabilmente anche sognatore che è riuscito, partendo da una vita modesta, ad avere successo, premi e riconoscimenti come cantante, poeta, compositore, regista e attore.  Il tutto viene raccontato dallo stessa artista con umiltà e modestia, senza troppi fronzoli inutili, piuttosto facendo uscire il suo lato più sentimentale e vero (che lo contraddistingue anche artisticamente) in questo libro "il Poeta che non sa parlare". Il Poeta, in questo libro, però parla forse più della persona: ricordi, sentimenti, emozioni si mescolano a poesie; è un racconto molto introspettivo dove D'angelo si mette a nudo con sincerità raccontando successi e disfatte, depressioni, lutti, gioie, la solidarietà degli amici, la pov

Fabio Zuffanti - Segnali di vita. La biografia de 'La voce del padrone' di Franco Battiato.

 Il 21 settembre 1981 è una data destinata a rimanere scolpita nella storia della musica italiana: quel giorno infatti Battiato pubblica il suo undicesi­mo album, La voce del padrone. È il suo lavoro più pop e al tempo stesso più difficile, e infatti all’inizio sono tutti interdetti: che cosa vorrà mai dire «cerco un centro di gravità permanente»? E questa atmosfera così estiva, festosa, questi testi quasi incomprensibili, queste musiche coinvolgenti ma al tempo stesso spiazzanti, che cosa significano? Non che questo disco sia meno raffinato dei precedenti, anzi, ma ha qual­cosa che agli altri mancava: una volontà di comunicazione, di stupire con l’arrangiamento sin dal primo ascolto, e soprattutto c’è il proposito, quasi folle, di arrivare all’immaginario collettivo pur nella complessità estrema di riferimenti, giochi di parole, ermetismo. In ogni caso, Battiato ci riesce: nell’estate del 1982 La voce del padrone è il disco che tutti amano, il più popolare, il più venduto (oltre un mi

OSCAR 2022: tutti i premi e i vincitori

Si è conclusa la Notte degli Oscar 2022 . Tanti gli ospiti, non sono mancati i colpi di scena (non sempre positivi), in ogni caso la serata si è svolta all'insegna della normalità e leggerezza, nonostante il tragico periodo che il mondo sta vivendo. Ecco l'elenco completo delle Vincitori ai Premi Oscar 2022: Miglior Film: Vince l'Oscar 2022: I Segni del cuore - Coda Belfast Don't Look Up Drive My Car Dune Una famiglia vincente - King Richard Licorice Pizza La fiera delle illusioni - Nightmare Alley Il potere del cane West Side Story Fan Favorite: L'Oscar votato da pubblico Vince l'Oscar 2022: Army of the Dead Spider-Man: No Way Home Cenerentola Malignant Dune Il potere del cane Minamata tick, tick… Boom! The Suicide Squad Sing 2 Miglior Regista: Vince l'Oscar 2022: Jane Campion per Il potere del cane Kenneth Branagh per Belfast Ryusuke Hamaguchi per Drive My Car Paul Thomas Anderson per Licorice Pizza Steven Spielberg per West Side Story Migliore Attrice pro

Recensione libro: 'La macchia mongolica' di Massimo e Caterina Zamboni

La macchia mongolica è la narrazione di due viaggi in Mongolia vissuti da Massimo Zamboni inizialmente e successivamente anche da Caterina, sua figlia. Un viaggio, che ha segnato molto la loro vita e la loro filosofia di essa, tanto da cambiarne abitudini, da stravolgere la loro quotidianità per avvicinarla il più possibile, anche in Italia, a quella civiltà che sentono un pò anche far parte di loro. Il libro, edito da Baldini + Castoldi , inizia con il primo viaggio nel 1996 dove Zamboni si accinge a conoscere le usanze, le tradizioni, la civiltà mongola: l'accoglienza, le feste, il cibo, la lavorazione delle pelli, l'uccisione delle pecore, la poca igiene che dai mongoli, che bevono acque torbide e vendono ciotole di sterco, viene vissuta con noncuranza essendo normale tale condizione in natura.  Un popolo di nomadi che tutto costruisce con il fango per creare abitazioni momentanee e non definitive; gruppi di famiglie che considerano la propria casa un mezzo e non un fine.

II. Le origini del cinema: il precinema e il Kinetoscopio di Edison.

Si definisce precinema il periodo che precede appunto la nascita del cinema dei fratelli Lumiere, durante il quale diversi inventori e studiosi crearono degli strumenti per far "muovere le immagini". Dopo la scoperta della fotografia, infatti, ci si interessò a trovare un modo per far muovere le fotografie anche a scopi scientifici e non solo meramente ludici. Ecco così che nacquero varie invenzioni molto importanti come: Lanterna magica Mondo nuovo Taumatropio Fenachistoscopio (ne abbiamo già parlato  qui ) Stereoscopio Cineografo Zootropio Stereofantascopio Prassinoscopio e Teatro ottico Kaiserpanorama Stereo-cinema Esperimento di Muybridge  Il fucile fotografico Kinetoscopio Quest'ultimo, il Kinetoscopio fu inventato da Thomas Edison ed è forse l'invenzione che più si avvicina rispetto a tutti gli altri citati, alla concezione di cinema e alla volontà di creare immagini in movimento in modo sequenziale. Edison per questa invenzione si ispirò al Mondo nuovo, tecn

Esce a Novembre l'autobiografia di Bono 'SURRENDER'

Bono – artista, attivista e cantante del gruppo rock irlandese U2 – ha scritto un’autobiografia intitolata SURRENDER, che verrà pubblicata da Alfred A. Knopf il 1° novembre 2022. Ne ha dato annuncio oggi Reagan Arthur, vicepresidente esecutiva e direttrice di Knopf. Rappresentato da Jonny Geller di Curtis Brown Ltd., SURRENDER verrà pubblicato in hardcover ed ebook, e come audiolibro narrato da Bono da Penguin Random House. Il libro uscirà contemporaneamente in tutto il mondo: oltre che negli Stati Uniti, SURRENDER verrà pubblicato in 15 paesi, tra i quali Regno Unito, Irlanda e Canada. In Italia verrà pubblicato da Mondadori. Sulla carriera di Bono, uno degli artisti più famosi del mondo, si è scritto molto. Ma in SURRENDER è lo stesso Bono a prendere la penna, descrivendo per la prima volta la sua vita straordinaria e le persone che ne fanno parte. Con la sua voce unica, Bono ci porta dalla sua infanzia a Dublino, compresa l’improvvisa perdita della madre quando aveva quattordici ann