Passa ai contenuti principali

OSCAR 2022: tutti i premi e i vincitori

Si è conclusa la Notte degli Oscar 2022 . Tanti gli ospiti, non sono mancati i colpi di scena (non sempre positivi), in ogni caso la serata si è svolta all'insegna della normalità e leggerezza, nonostante il tragico periodo che il mondo sta vivendo.

Ecco l'elenco completo delle Vincitori ai Premi Oscar 2022:

Miglior Film:
Vince l'Oscar 2022: I Segni del cuore - Coda
Belfast
Don't Look Up
Drive My Car
Dune
Una famiglia vincente - King Richard
Licorice Pizza
La fiera delle illusioni - Nightmare Alley
Il potere del cane
West Side Story

Fan Favorite: L'Oscar votato da pubblico

Vince l'Oscar 2022: Army of the Dead
Spider-Man: No Way Home
Cenerentola
Malignant
Dune
Il potere del cane
Minamata
tick, tick… Boom!
The Suicide Squad
Sing 2

Miglior Regista:

Vince l'Oscar 2022: Jane Campion per Il potere del cane
Kenneth Branagh per Belfast
Ryusuke Hamaguchi per Drive My Car
Paul Thomas Anderson per Licorice Pizza
Steven Spielberg per West Side Story

Migliore Attrice protagonista:

Vince l'Oscar 2022: Jessica Chastain per Gli occhi di Tammy Faye
Olivia Colman per La figlia oscura
Penelope Cruz per Madres Paralelas
Nicole Kidman per Being the Ricardos
Kirsten Stewart per Spencer

Migliore Attore protagonista:

Vince l'Oscar 2022: Will Smith per Una famiglia vincente - King Richard
Javier Bardem per Being the Ricardos
Benedict Cumberbatch per Il potere del cane
Andrew Garfield per Tick, Tick... Boom
Denzel Washington per The Tragedy of Macbeth
Migliore Attore non protagonista:
Vince l'Oscar 2022: Troy Kotsur per I Segni del cuore - Coda
Ciaran Hinds per Belfast
Jesse Plemons per Il potere del cane
J.K. Simmons per Being the Ricardos
Kodi Smit-McPhee per Il potere del cane

Migliore Attrice non protagonista:

Vince l'Oscar 2022: Ariana DeBose in West Side Story
Jesse Buckley in La figlia oscura
Judi Dench in Belfast
Kirsten Dunst in Il potere del cane
Aunjanue Ellis in Una Famiglia vincente - King Richard

Migliore Sceneggiatura originale:

Vince l'Oscar 2022: Belfast
Don't Look Up
Una famiglia vincente - King Richard
Licorice Pizza
La persona peggiore del mondo

Migliore Sceneggiatura non originale:

Vince l'Oscar 2022: Coda
Drive My Car
Dune
La figlia oscura
Il potere del cane

Migliore Film Internazionale:

Vince l'Oscar 2022: Drive My Car
Flee
È stata la mano di Dio
Lunana: a Yak in the Classroom
La persona peggiore del mondo

Migliore Film d'animazione:

Vince l'Oscar 2022: Encanto
Flee
Luca
I Mitchell contro le macchine
Raya e l'ultimo drago

Migliore Montaggio:

Vince l'Oscar 2022: Dune
Don't Look Up
Una famiglia vincente - King Richard
Il potere del cane
Tick, Tick... Boom

Migliore Scenografia:

Vince l'Oscar 2022: Dune
Nightmare Alley
Il potere del cane
The Tragedy of Macbeth
West Side Story

Migliore Fotografia:

Vince l'Oscar 2022: Dune
Nightmare Alley
Il potere del cane
The Tragedy of Macbeth
West Side Story

Migliori Costumi:

Vince l'Oscar 2022: Cruella
Cyrano
Dune
La fiera delle illusioni - Nightmare Alley
West Side Story

Miglior Trucco e acconciature:

Vince l'Oscar 2022: Gli occhi di Tammy Faye
Coming 2 America
Cruella
Dune
House of Gucci

Migliori Effetti visivi:

Vince l'Oscar 2022: Dune
Free Guy
No Time to Die
Shang Chi e la leggenda dei dieci anelli
Spider-Man: No Way Home

Miglior sonoro:

Vince l'Oscar 2022: Dune
Belfast
No Time To Die
Il potere del cane
West Side Story

Miglior Colonna sonora originale:

Vince l'Oscar 2022: Dune
Don't Look Up
Encanto
Madres parallelas
Il potere del cane

Miglior Canzone Originale:

Vince l'Oscar 2022: "No Time To Die" - No Time To Die
"Be Alive" - King Richard
"Dos Oruguitas" - Encanto
"Down to Joy" - Belfats

Miglior Documentario:

Vince l'Oscar 2022: Summer of Soul
Ascension
Attica
Flee
Writing with Fire

Miglior Cortometraggio documentario:

Vince l'Oscar 2022: The Queen of Basketball
Audible
Lead Me Home
Three Songs for Benazir
When We Were Bullies

Miglior Cortometraggio:

Vince l'Oscar 2022: The Long Goodbye
Ala Kachuu - Take and Run
The Dress
On My Mind
Please Hold

Miglior cortometraggio d'animazione:

Vince l'Oscar 2022: The Windshield Wiper
Affairs of the art
Bestia
Boxballet
Robin Robin

Riproduzione Riservata.

Gli articoli più letti della settimana

II. Le origini del cinema: il precinema e il Kinetoscopio di Edison.

Si definisce precinema il periodo che precede appunto la nascita del cinema dei fratelli Lumiere, durante il quale diversi inventori e studiosi crearono degli strumenti per far "muovere le immagini".

Approfondimenti: 40 anni dalla scomparsa di Peppino De Filippo, volto umano dello spettacolo.

Peppino de Filippo è stato un commediografo e attore teatrale cinematografico e televisivo. Nacque il 24 agosto 1903 e nel 2020 si celebrano i 40 anni dalla sua scomparsa avvenuta nel gennaio del 1980.

Recensione: film d'animazione La Famiglia Addams 2019

La Famiglia Addams , la versione cartone animato sviluppato con le tecnologie moderne, fa un passo indietro tornando ai disegni vintage e originali del creatore dei personaggi Charles Addams: Mortisia alta e magrissima, Gomez grossiccio e basso, Mercoledì con la testa allungata e pallida "in bianco e nero" come si definisce lei stessa nel film e dal carattere depresso, insomma un pò diversi dalle serie o dai film e anche dai cartoni animati visti fino ad oggi  nei quali sono stati applicati dei piccoli cambiamenti estetici. 

27 marzo 2020: il testo integrale dell'omelia di Papa Francesco a Piazza San Pietro per il Coronavirus

Pubblichiamo qui di seguito l'omelia pronunciata da Papa Francesco il 27 marzo 2020 in occasione della preghiera straordinaria per la pandemia da nuovo coronavirus che sta colpendo in questi mesi tutto il mondo facendo tantissimi morti.

Recensione libro : "Il gatto che amava la gentilezza." di Rachel Wells

Lettura interessante quella che ci propone Rachel Wells con il suo ultimo libro Il gatto che amava la gentilezza. Il libro è la sesta pubblicazione di una collana che vede come protagonista il gatto Alfie e le sue avventure colme di insegnamenti e  saggezza.

CORRERE IN ARIA il primo romanzo autobiografico di Larissa Iapichino

Esce il 22 marzo 'Correre in aria' (Mondadori), romanzo autobiografico di Larissa Iapichino, atleta italiana specializzata nel salto in lungo.   «Sono molto felice che questo tratto autobiografico, di un periodo bello quanto difficile che ho trascorso, possa essere letto da tante persone. Credo fermamente che, dove sembrano esserci sfide impossibili, quel che conta è individuare sempre il modo di saltare oltre. È questo il significato della mia storia, perché tutto è impossibile finché non lo si fa. In un mondo liquido, saper governare l'incertezza è fondamentale e lo sport, con misure, obiettivi e sfide, aiuta a temprare il carattere di noi giovani e non solo. Spero che a tutti i lettori venga tanta di voglia di “correre in aria” per andare a prendersi i propri sogni.»     Con queste parole Larissa Iapichino racconta la sua passione per lo sport, per la vita e per le sfide, di qualsiasi genere esse siano, come lo è stata scrivere questo romanzo autobiografico.   Figlia, so

Le origini del cinema: Joseph Plateau e il suo Fenachistoscopio

Quando si parla di come e quando è nato il cinema si pensa subito ai fratelli Lumiere e, in effetti, è giustissimo pensare a loro ma, non tutti sanno che, diversi anni prima qualcuno che poco c'entrava con l'arte, inventò uno strumento che costituì l'elemento principale, se vogliamo, del cinematografo. 

V. Le origini del cinema: Antoine Lumiere e l'invenzione del cinema dei fratelli Lumiere.

Antoine Lumière, padre dei due fratelli, come abbiamo già visto, assistette alla presentazione del Kinetoscopio di Edison; vide anche il Teatro Ottico di Reynaud e rimase molto colpito da entrambe le invenzioni, come tutti. 

Recensione: I viaggi di Gulliver, di Jonathan Swift

I viaggi di Gulliver è un romanzo fantastico scritto nel 1726 dallo scrittore e poeta irlandese Jonathan Swift. L'autore si cimenta nel racconto di strani viaggi in terre uniche, bizzarre e con caratteristiche diverse le une dalle altre come Lilliput, Brobdingnag, Laputa, Houyhnhnm e altre. 

Approfondimento: The Gold Rush - La febbre dell'oro di Charlie Chaplin

Per i cent'anni di Charlot, La Cineteca di Bologna presenta al cinema la versione restaurata di uno dei film più riusciti di Charlie Chaplin: The Gold Rush ovvero La febbre dell'oro.